L'Editoriale

L’estate di Londra

L’estate di Londra

Cinque novità per godersi la bella stagione nella capitale inglese

U

n viaggio a Londra è sempre una buona idea: non sarà mai identica alla città che ricordiamo.
L’estate 2018 offre una grande quantità di novità per gli appassionati di ogni arte: dalla musica al food passando per la pittura e la moda. A ciascuno il piacere di aggiungere questi nuovi indirizzi ai suoi percorsi.

All Points East

D’estate i concerti sono sempre protagonisti della scena londinese, con venue leggendarie come Wembley e Hide Park. Il 2018 segna la definitiva consacrazione di Victoria Park come meta immancabile per gli appassionati grazie all’All Points East Festival che, fra fine maggio e inizio giugno, porta sul palco una sequenza ininterrotta di nomi imperdibili appartenenti ad almeno due generazioni di musica rock, pop e electro: LCD Soundsystem, Björk, Lorde, Yeah Yeah Yeahs, Beck, Catfish and Bottlemen, The National, Nick Cave & The Bad Seeds.





all points east

Design Museum

Inaugurata nel novembre 2016, la nuova sede del Design Museum di Londra in High Street Kensington si trova nell’iconico edificio del Commonwealth Institute, simbolo del modernismo britannico anni Sessanta rivitalizzato dall’intervento dell’architetto John Pawson.

L’inconfondibile copertura curva a parabola rende inconfondibile quello che oggi è il più grande museo al mondo interamente dedicato al design con una collezione permanente di oltre mille oggetti del XX e XXI secolo e una delle più grandiose e recenti opere di rinnovamento nel panorama museale londinese.
the design museum

Fashioned from Nature

Fino al 29 gennaio 2019, il Victoria & Albert Museum presenta una mostra dedicata alla moda sostenibile con una carrellata di storia dell’abbigliamento e del costume degli ultimi 400 anni, quando gli abiti erano green per mancanza di alternative.

Da quell’immenso patrimonio di tessuti e tecniche, tante possibili idee da portare nel presente e nel futuro.


Fashioned from Nature

Cornerstone

Lo chef britannico Tom Brown è il padrone di casa del Cornerstone, nuova meta degli appassionati a Hackney Wick. Celebre volto dell’edizione 2017 di The Great British Menu, programma TV dedicato alla cucina made in UK, Tom Brown innova la cucina della sua terra, la Cornovaglia, con un’attenzione speciale ai frutti di mare e al pesce.

La cucina al centro del locale ha una cornice con 11 posti per una cena speciale con vista sui segreti dello chef, mentre il tavolo realizzato con il legno recuperato di una quercia di oltre 500 anni è una delle cifre dello stile di Brown per l’interior dei suoi locali.
Cornerstone

JMW Turner’s home

Riapre al pubblico perfettamente ristrutturata la casa di Joseph Mallord William Turner (1775-1851), pittore inglese celebre per i dipinti di paesaggio.
Fu lo stesso artista a immaginare così la casa che lo avrebbe accompagnato negli ultimi anni della sua vita: dopo anni, la villetta di Twickenham riprende a essere un viaggio nel tempo e nella mente di un pittore che ha riassunto con la sua arte la passione tutta britannica per gli umori del cielo.


JMW Turner’s home

INFORMATIVA EX ART.13 d.lgs. 196/03: I dati personali acquisiti saranno trattati in formato cartaceo ed elettronico per l’invio di comunicazioni promozionali e della newsletter aziendale. La natura del conferimento dei suoi dati è facoltativa, dove un diniego impedirà l’erogazione del servizio in oggetto. Tali dati saranno trattati da personale interno, comunicati esclusivamente a soggetti autorizzati, e non saranno oggetto di diffusione. Relativamente ai dati conferiti, potrete esercitare i diritti previsti dall’articolo 7, inviando apposita istanza scritta all’indirizzo mail support@slowear.com alla c/se att.ne del responsabile del trattamento dati. Titolare del trattamento dati è Slowear S.p.A. titolare del trattamento sita in via Fornace, 15/17 a Mira (VE).